VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
BUONO A SAPERSI 15 NOVEMBRE 2020

Covid, in Calabria si chiudono le scuole: cosa prevede la nuova ordinanza

La nuova ordinanza firmata da Spirlì stabilisce, come scritto nel testo, “la sospensione in presenza, di tutte le attività scolastiche di ogni ordine e grado, con ricorso alla didattica a distanza, rimettendo in capo alle autorità scolastiche la rimodulazione delle stesse”. La decisione della Regione Calabria, diventata zona rossa monitoraggio dell’Iss, parte dal presupposto che “dalle ultime analisi epidemiologiche, elaborate dal personale del Gruppo operativo dell’Unità di crisi regionale, si registra un incremento nei valori degli indicatori di allerta.” L’ordinanza n.87 prevede inoltre lo screening gratuito, tramite tampone rapido antigenico, ai genitori degli alunni che frequentano la scuola primaria e la scuola dell’infanzia. “Fermare la didattica in presenza – ha detto il presidente Spirlì – significa privare i bambini, gli adolescenti e i giovani di un diritto garantito dalla Costituzione e da tutte le leggi in materia. Tuttavia – pur ritenendo le scuole luoghi che, tra tanti pericoli, garantiscono comunque un certo grado di sicurezza -, non possiamo non tenere conto del carattere sempre più invadente del Covid-19″.

0
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterĂ  fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...