VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
CURIOSITÀ 06 DICEMBRE 2022

COVID resta su questi cibi fino a 7 giorni: lavali o cuocili

La stagione invernale sta portando con sé l’ondata influenzale prevista e l’influenza di stagione va ad aggiungersi al Coronavirus, che continua a circolare. Proprio per questo motivo, gli studi sul Covid19 continuano incessantemente al fine di conoscerlo meglio e migliorare le tecniche per ridurre il contagio. Restano, ovviamente, sempre valide tutte le buone – anzi buonissime – pratiche, che abbiamo imparato a seguire in questi mesi. È importante, infatti, non abbassare mai la guardia, continuando a indossare la mascherina nei luoghi più affollati e quando il buon senso che lo suggerisce.

Insieme al vaccino, che ha dimostrato di scongiurare le forme più gravi dell’infezione, è bene igienizzare con cura le mani e, per quanto possibile, mantenere il distanziamento sociale. Indipendentemente dai sintomi, infatti, la via principale di contagio è proprio il contatto ravvicinato con persone infette. Tuttavia non dobbiamo pensare solo ai droplets che potrebbero raggiungerci direttamente: anche le superfici e il cibo, infatti, possono essere veicolo di contagio.

0
Chiudi
Caricamento contenuti...