VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
NOTIZIE 30 DICEMBRE 2020

Croazia, nuove scosse di terremoto ma nessun crollo ulteriore

Milano, 30 dic. (askanews) - Nuove scosse di terremoto sono state avvertite oggi in Croazia, all'indomani del potente sisma di magnitudo 6,3 che ha provocato almeno sette morti, alcune decine di feriti e numerosi crolli nella regione centrale del Paese. Secondo l'Istituto di geofisica americano, due repliche hanno interessato oggi l'area di Sisak, a sud-est di Zagabria a qualche minuto di distanza l'una dall'altra, dopo le 7:15. La prima ha avuto magnitudo 4,8, la seconda 4,7. Nessuna delle due ha provocato ulteriori danni.

Intanto, temendo nuove scosse dopo quella terribile di ieri, numerosi cittadini hanno passato la notte fuori casa.

"Non possiamo entrare in casa, è crollato tutto. Non siamo riusciti a dormire, abbiamo passato la notte sotto la pioggia", ha raccontato Marica Pavlovic abitante di Petrinja, la città più colpita dal sisma.

"I muri hanno iniziato a crollare. La stalla è completamente distrutta. Ho dovuto usare la motosega per liberare il cavallo che era rimasto imprigionato. Credo che sopravviveremo anche a questo, bisogna non avere paura", ha detto Tomislav Suknaic

Circa 200 persone hanno trovato rifugio invece in una caserma. Chi è rimasto senza un tetto per i crolli di ieri è stato sistemato in hotel e in ripari di fortuna che hanno visto la Croce Rossa croata in prima linea.

Le squadre di soccorso alpino hanno perlustrato più di 80 villaggi nella regione senza trovare nuove vittime. Ma centinaia di edifici, case, edifici amministrativi e scuole sono stati danneggiati. E questa mattina le zone di Petrinja e Sisak erano ancora senza elettricità.

0
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...