VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
NOTIZIE 10 SETTEMBRE 2018

Crollo Genova, Toti: no ritardi, demolizione fra un mese

Genova (askanews) - "Genova non sarà il viadotto Himera. Voglio veedere delle persone al lavoro su quel ponte nel giro di un mese per la demolizione e di poco più per la ricostruzione. Se vogliamo lavorare perché vi sia una rapida ricostruzione, la Regione ed il Comune ci sono. Abbiamo chiesto al governo poteri straordinari e intendiamo esercitarli, mettendoci la faccia e prendendoci le responsabilità. Se invece il governo pensa, in un rigurgito di centralismo della passata legislatura, di fare una battaglia nazionale passando per Genova o imporre a Genova qualche ritardo pur di conquistare altri obiettivi o di dettare l'agenda alle istituzioni locali, siamo nel territorio opposto. Due anni per far partire un'infrastruttura è intollerabile e non succederà a Genova perché per farlo dovranno passare sulla mia faccia, sul mio corpo e su questa Regione". Lo ha detto Giovanni Toti, governatore della Liguria e commissario per l'emergenza di Ponte Morandi.

0
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...