VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
NOTIZIE 28 SETTEMBRE 2021

Da Airbus l'ACH160, gioiello di tecnologia, design e sicurezza

Roma, 28 set. (askanews) - Sostenibilità, sicurezza, design e tecnologia. Questi i driver dell'ultimo gioiello di Airbus Helicopters, l'ACH160, la versione premium dell'elicottero più grande prodotto dal colosso franco-tedesco e destinato ai voli d'affari e alla clientela vip. Il velivolo è stato presentato per la prima volta in Italia lunedì 27 settembre all'aeroclub di Bresso, alle porte di Milano. Il bimotore ACH160, i cui interni sono realizzati in Italia, integra ben 68 diverse tecnologie brevettate da Airbus Helicopters che sono un punto di riferimento per stile, prestazioni, competitività economica, manutenzione, sicurezza, comfort e basso impatto ambientale.

Askanews ne ha parlato con Alexandre Ceccacci, country manager di Airbus Helicopters Italia: "Questo elicottero rappresenta la nuova generazione dei velivoli di Airbus Helicopters. Sessantotto nuovi brevetti per fare prima cosa meno rumore: il 50% in meno di qualsiasi altro elicottero della stessa categoria. Poi offre molta sicurezza: tutto il sistema è completamente automatizzato per poter funzionare in caso di guasto. Tre, è di facile manutenzione. Questo vuol dire che l'accessibilità è semplice per qualsiasi operazioni. I consumi sono più bassi del 15% rispetto ai competitors e questo è molto importante per quanto riguarda i costi di manutenzione e operazione di questo elicottero. Nella cabina di pilotaggio abbiamo il sistema di pilotaggio Helionics, che è già presente nell'H135 e nell'H145. Quindi per i piloti è molto semplice l'interoperabilità tra le varie macchine: Queste macchine garantiscono molta sicurezza, safety, e questo per noi è molto importante. Quindi meno rumorosità, più sicurezza a bordo, bassa manutenzione. Quindi un elicottero completamente nuovo sul mercato".

L'ACH160 conta clienti in otto paesi suddivisi tra Nord e Sud America, Europa, Cina e Sud-Est asiatico. Lo scorso anno Airbus Corporate Helicopters ha ricevuto il primo ordine in Italia per questo velivolo e il mercato è promettente per una macchina il cui costo parte da circa 13 mln di euro. Ceccacci si mostra ottimista per il futuro: "Questo elicottero rappresenta per noi un mercato tra 10 e 15 elicotteri. Pensiamo di consegnarne uno all'anno. Perché ora esiste davvero un elicottero Vip. Quindi alta tecnologia, una linea davvero bellissima e tutta la sicurezza che vuole l'operatore per questo tipo di macchina".

0
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...