VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
NOTIZIE 25 OTTOBRE 2018

Da Obama a De Niro, 9 i pacchi bomba sospetti inviati negli Usa

New York, 25 ott. (askanews) - Nove pacchi sospetti sono stati inviati nel giro di quattro giorni a figure di spicco dei Democratici negli Stati Uniti, tra cui l'ex presidente Barack Obama, l'ex candidata alla presidenza Hillary Clinton, il governatore di New York Andrew Cuomo e il filantropo George Soros. Un primo pacco è stato recapitato negli uffici newyorkesi dell'emittente Cnn, che unito ai falsi allarmi ha generato una sorta di psicosi nel paese.

Il pacco numero otto è stato inviato a Tribeca, zona di Manhattan, a New York, al ristorante di proprietà dell'attore Robert De Niro, il Tribeca Grill. Secondo le fonti della Nbc, il pacco conteneva un ordigno simile a quelli già inviati agli altri esponenti democratici.

Il pacco sospetto numero nove indirizzato all'ex vicepresidente Usa Joe Biden è stato trovato in un ufficio postale del Delaware.

A meno di 2 settimane dalle elezioni di Midterm del 6 novembre, durante un comizio nel Wisconsin Donald Trump ha condannato l'invio dei pacchi: "C'è un modo di regolare i nostri disaccordi. Si chiama pacificamente urna. Questo è quello che vogliamo. È ciò che vogliamo tutti".

0
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...