Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx NOTIZIE

"Dal Venezuela di Chavez 3,5 milioni al M5S", Casaleggio: falso

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
15 GIUGNO 2020

Roma, 15 giu. (askanews) - Con un articolo in prima pagina, il quotidiano spagnolo Abc ha affermato che il governo venezuelano di Hugo Chavez avrebbe finanziato il Movimento Cinquestelle di Beppe Grillo, nell'estate del 2010, con un finanziamento in nero di 3,5 milioni di euro. Secondo quanto si legge, il denaro sarebbe stato consegnato in contanti in una valigetta a Gianroberto Casaleggio, "promotore di un movimento di sinistra rivoluzionario e anticapitalista nella Repubblica d'Italia", utilizzando come intermediario il console venezuelano a Milano, Gian Carlo di Martino.

La notizia della Abc in prima pagina è accompagnata da una fotografia di un documento riservato dei servizi venezuelani a cui il quotidiano avrebbe avuto accesso, che "rivela il versamento".

Immediata la smentita del Venezuela che ha preannunciato l'intenzione di "adire le vie legali", come confermato da fonti diplomatiche dell'ambasciata del Venezuela in Italia. Si tratta di "diffamazione, informazione falsa e ingiuria".

Anche Davide Casaleggio, figlio di Gianroberto, ha immediatamente respinto le accuse: "Il Movimento 5 stelle è sempre stato finanziato in modo trasparente e siamo gli unici ad aver reso pubblici tutti i bilanci, anche di dettaglio, prima ancora che fosse la legge a richiederlo; il Movimento 5 Stelle non ha mai ricevuto finanziamenti occulti", ha scritto in un post sul Blog delle stelle, dal titolo 'Adesso basta', in cui definisce "fake news" le rivelazioni di Abc sui finanziamenti del Venezuela al Movimento.

Trend

guardali tutti

Virali

guardali tutti

Video più condivisi

  • OGGI
  • SETTIMANA
  • MESE
guardali tutti

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Caricamento contenuti...