Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx NOTIZIE

De Santis su conflitto d'interessi Baglioni: sta a sua coscienza

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
04 FEBBRAIO 2019 1.460 visualizzazioni

Sanremo, 4 feb. (askanews) - "Un altro dei temi sui quali ovviamente siamo chiamati in causa. È chiamata in causa la Rai, è chiamato in causa Claudio (Baglioni), è quello del cosiddetto conflitto d'interessi. Faccio un esempio: può esserci la possibilità di ottenere artisti che altrimenti non si sarebbero ottenuti, anche attraverso rapporti amicali o rapporti professionali, che non sono però direttamente all'interno delle strutture contrattuali di questo festival".

La direttrice di Rai Uno, Teresa de Santis, commenta così - nel corso della prima conferenza stampa di Sanremo 2019 - il presunto conflitto d'interessi di Claudio Baglioni, il cui manager, Ferdinando Salzano, è a capo della F&P Group, società di booking per molti big della musica in Italia.

"Per quanto mi riguarda e per come io ho visto negli anni crearsi eventi, che non sono solo il festival di Sanremo, ma eventi internazionali, dal Live-Aid, tanto per citare la cosa più facilmente citabile, ad altro, è molto frequente che siano le filiere amicali tra gli artisti e tra i management a creare le condizioni per arrivare al massimo del risultato.

"Nel caso di Claudio Baglioni mi permetto di dire io per Claudio, quando si fa un contratto a un artista vivente e operante è evidente che questo artista ha anche dei rapporti con l'industria della riproduzione della musica, non è solo chiuso in sé stesso e dunque sta alla sua coscienza che io credo sia molto forte da questo punto di vista portare avanti il risultato e la certezza di un prodotto. Mi pare che il festival dell'anno scorso lo abbia ampiamente testimoniato, non credo che Claudio voglia smentirsi quest'anno. Un artista che ha 50 anni di storia e un profilo internazionale, che ha collaborato con grandi musicisti, non penso voglia buttare alle ortiche questa esperienza per finire nelle strettoie di chissà quali oscure macchinazioni", ha sottolineato De Santis.

Trend

guardali tutti

Emozioni

guardali tutti

Video più condivisi

  • OGGI
  • SETTIMANA
  • MESE
guardali tutti

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Caricamento contenuti...