VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
SPORT 09 NOVEMBRE 2022

Denunce ginnaste, Malagò: "No a giudizi e sentenze, ascoltare la controparte"

“Ci si è mossi molto tempestivamente, c’è stata un’integrazione a questo Safeguarding office, con due innesti che danno valore aggiunto, essendo estremamente qualificati e importanti. Siamo in costante contatto, la procura federale si è mossa. Non sono dell’idea che si devono dare giudizi, tanto meno sentenze, ed è giusto ascoltare la controparte che va individuata, perché fino ad adesso i discorsi sono stati fatti verso un luogo. Non è solo quel luogo, il concetto va anche circostanziato”. Così Giovanni Malagò, presidente del Coni, sulle denunce delle ginnaste contro l’Accademia di Desio a margine della presentazione della squadra azzurra di baseball al Palazzo H.
Sui cori antisemiti della Curva Nord al derby Malagò commenta: “Mi sembra che le autorità del calcio si siano espresse, non posso che accodarmi. Spesso si fanno tanti passi indietro rispetto ai presupposti buoni che il mondo del calcio porta avanti”.

0
Chiudi
Caricamento contenuti...