VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
SPETTACOLI E VIP 27 DICEMBRE 2021

Denzel Washington, il gentleman di Hollywood

Attore, produttore e regista, vincitore di tre Golden Globe, due Academy Awards e un Tony Award, Denzel Washington è un artista straordinario di fama mondiale che ha raggiunto un consenso globale. 

È uno degli attori afroamericani più apprezzati e pagati del mondo intero, nonché il protagonista di grandi colossal dal successo internazionale. Ma è riuscito ad arrivare alla vetta solo ed esclusivamente con il suo talento, tenendosi ben lontano da gossip e pettegolezzi. Ecco chi è  l’ultimo gentleman di Hollywood.

Denzel Washington: dall’infanzia al grande successo

Nato il 28 dicembre del 1954 nel Mount Vernon, Denzel Hayes Washington Jr., vanta una carriera ancora all’attivo caratterizzata da numerosi e straordinari successi. Si appassiona alla recitazione all’età di 15 anni quando, dopo la separazione dei genitori, viene mandato a studiare in collegio. 

Sceglie di iscriversi all’American Conservatory Theater di San Francisco e le sue doti naturali da artista vengono subito notate dai suoi insegnanti. Così Denzel Washington ottiene la sua prima parte nella pellicola televisiva Wilma di Bud Greenspan, ma non riscuote il successo che si aspetta.

Eppure il set di quel film le regala qualcosa di molto più importante del riconoscimento: l’incontro con Paulette Pearson, sua futura moglie e madre dei suoi bambini, con la quale oggi forma una delle coppie più longeve e riservate di Hollywood.

Continua a recitare in alcune pellicole televisive perfezionando il suo talento con un unico obiettivo, quello di arrivare sul grande schermo. E ce la fa: nel 1981 Denzel Washington debutta ne Il pollo si mangia con le mani, e subito dopo appare nel film Grido di libertà che gli farà guadagnare la prima nomination all’Oscar.

Ora tutto il mondo conosce quell’artista afroamericano dalla statura imponente e dallo sguardo magnetico e intenso. Denzel è l’attivista per i diritti umani in Malcolm X, è il pugile in Hurricane, è un allenatore di football ne Il sapore della vittoria, è un educatore e un intenso avvocato in Philadelphia.

Le sue interpretazioni sono magistrali, eccellenti. Uniche. Denzel Washington diventa in pochissimo tempo uno degli attori più richiesti di Hollywood. Conquista gli anni ’80, definisce gli anni ’90 e torna sulla scena anche nel 2000.

L’attore, però, decide di sperimentare anche un altro tipo di arte e nel 2002 debutta alla regia con il film Antwone Fisher, al quale seguiranno The great debaters e Barriere, la pellicola che ha visto la partecipazione Viola Devis, è che è stata nominata agli Academy Award per la categoria di Miglior Film.

0
Chiudi
Caricamento contenuti...