VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
NOTIZIE 17 SETTEMBRE 2018

Di Stefano: "I morti del Ponte Morandi gridano vendetta"

Roma, (askanews) - "Noi abbiamo un'idea chiara: il governo deve proteggere gli italiani, dal punto di vista della sicurezza e della salute, ma anche i loro interessi. Il caso della gestione di Autostrade è clamoroso, concessioni date in totale opacità senza nessun controllo e in regime di quasi monopolio. Senza nessun obbligo di reinvestire una parte di utili consistente in manutenzione hanno portato direttamente al crollo del ponte Morandi. Ci sono responsabilità evidenti. I morti di quel ponte gridano vendetta, non soltanto a livello di legge ma anche a livello di azione politica. Dobbiamo liberare la gestione delle infrastrutture dalle grandi lobby che le hanno gestite fino ad oggi". Così il sottosegretario agli Esteri Manlio Di Stefano sulla tragedia di Genova.

1.670 visualizzazioni 0
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...