Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx NOTIZIE

Diciotti, toccante testimonianza della psicologa di Msf

23 AGOSTO 2018 1.429 visualizzazioni

Catania, (askanews) - Toccante testimonianza di Nathalie Leiba, psicologa di Medici Senza Frontiere, che mercoledì sera a Catania ha assistito alcuni dei 27 minori sbarcati dalla nave Diciotti.

"Ho trovato dei ragazzi molto stanchi, esausti, erano anche confusi. Avevano capito che a bordo c'era stato un problema per cui non sbarcavano, ma non avevano capito esattamente di cosa si trattasse", ha spiegato.

"I ragazzi erano eritrei. Tra di loro c'erano dei casi particolarmente vulnerabili. Ci hanno raccontato le loro storie, quello che avevano passato in Libia. La maggior parte di loro hanno parlato di periodi di detenzione molto lunghi, superiori a un anno, in cui hanno subito violenze fisiche e maltrattamenti", ha aggiunto.

"In particolare c'è la situazione di due minori che mi è rimasta particolarmente impressa: uno non riusciva a vedere bene, aveva le pupille dilatate, mi ha raccontato di essere stato detenuto al buio per un anno, subendo vessazioni e torture. Un altro ragazzo invece è stato ferito alla spalla. I trafficanti stavano litigando per chi avrebbe dovuto rapire questo gruppo di cui faceva parte e gli hanno sparato quando lui ha 15 anni", ha raccontato.

Questi bambini sono sopravvissuti alla Libia e a un terribile viaggio in mare, come tutte le persone bloccate da giorni a bordo. MSF chiede ancora una volta alle autorità italiane di permettere lo sbarco e l'accesso alle cure a tutti loro. I team medici e psicologici di MSF offrono supporto psicologico agli sbarchi in Sicilia e operano in vari centri di accoglienza secondaria in Sicilia.

Trend

guardali tutti

Emozioni

guardali tutti

Video più condivisi

  • OGGI
  • SETTIMANA
  • MESE
guardali tutti

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Caricamento contenuti...