Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx SALUTE

Dieta dello yogurt, sgonfi la pancia e ti depuri

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
15 MAGGIO 2020

A colazione o a merenda, ma anche come ingrediente in impasti dolci o salati o come condimento per le verdure: lo yogurt non dovrebbe mai mancare sulla tavola di chi nel piatto vuole unire gusto e salute.

 

Per sfruttarne appieno tutti i benefici, è stato studiato anche un regime dietetico che lo vede protagonista e che è diventato molto popolare negli Stati Uniti: lo ha ideato la nutrizionista californiana Ana Luque, che ha messo in evidenza tutte le proprietà uniche dello yogurt, compresa la sua efficacia nel contrastare la sindrome dell’intestino irritabile e il fastidiosissimo reflusso gastrico.

 

Si ottiene il massimo da questa dieta, che è anche disintossicante e che permette di superare l’intolleranza al lattosio, se la si porta avanti con costanza per cinque settimane, per sgonfiare l’addome e godere di una vera e propria rinascita del nostro organismo. Bisogna consumare diverse piccole porzioni di yogurt nell’arco della giornata, evitando quello con zuccheri aggiunti, aggiungendovi semi oleosi o frutta secca, per assumere anche una quantità ottimale di fibre. Come sempre, si consiglia di confrontarsi con il proprio medico curante prima di iniziare la dieta, per assicurarsi che sia adeguata al proprio stato di salute generale.

 

Nonostante non ci siano dogmi imprescindibili sui benefici di questo regime alimentare, le evidenze scientifiche a sostegno non mancano, soprattutto per quanto riguarda la ricchezza di calcio presente nello yogurt. Un recentissimo studio condotto sugli animali da laboratorio dalla South China Agricultural University, ad esempio, ha stabilito che il prezioso minerale non è solo indispensabile solo per le ossa: assumerne in buona quantità con l’alimentazione, favorisce la riduzione del peso corporeo e del tessuto adiposo.

 

Da non trascurare, poi, la presenza nel cremoso derivato del latte di proteine in grado di contrastare il senso di fame, indotto da ormoni come la grelina e, naturalmente, dei giustamente celebrati lactobacilli: questi probiotici, infatti, aiutano davvero il lavoro della flora batterica intestinale, come dimostrato dalla McGill University di Montreal nel 2013 e sono in grado di riequilibrarne e potenziarne le funzioni in modo del tutto naturale.

Trend

guardali tutti

Fai da te

guardali tutti

Video più condivisi

  • OGGI
  • SETTIMANA
  • MESE
guardali tutti

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Caricamento contenuti...