VIDEO
Cerca video
Seguici su Installa app Contatti
SALUTE 18 SETTEMBRE 2020

Dieta Okinawa della longevità: perdere peso e vivere di più

Longevità e buona forma fisica si abbracciano nella terra del sol levante, grazie ad un regime alimentare non così esotico da non poter essere facilmente applicabile anche sulle tavole italiane.

 

L’attenzione al girovita non deve per forza comportare grandi sacrifici, specialmente se esistono modi di alimentarsi alternativi, supportati anche da evidenze scientifiche: dall’isola nipponica di Okinawa, famosa per la sorprendente longevità e salute dei sui abitanti, arriva una dieta che apporta poche calorie senza rinunciare al gusto.
Protagoniste assolute di questo modello alimentare sono le verdure, da cui l’organismo dovrebbe arrivare a trarre quasi il 60% dell’apporto calorico di una giornata: carote, cavolo, zucca, patate dolci, germogli di bambù e alghe sono i vegetali da preferire, affiancati a cereali come il riso e il miglio, in quantità sufficiente a coprire un ulteriore 30% del fabbisogno quotidiano.

 

La restante percentuale va ridistribuita nel consumo di frutti di mare, prodotti a base di soia e carne di maiale, mentre vanno evitati pollame, salumi e manzo.
Al bando anche i cibi ricchi di zuccheri raffinati, i prodotti trasformati e, sorprendentemente, anche legumi e frutta: uno studio condotto congiuntamente da ricercatori di Australia e Stati Uniti nel 2016 sulla dieta di Okinawa ha rilevato che il ridotto apporto calorico conseguente all’adozione di questo regime alimentare, dove prevalgono i vegetali, è di fondamentale importanza per allungare l’aspettativa di vita e favorire il mantenimento del peso ottimale.

 

Il rovescio della medaglia è rappresentato dal notevole apporto di sodio che la dieta di Okinawa introduce nell’organismo, cosa che non la rende di certo adatta a tutti: il consiglio è sempre quello di rivolgersi al proprio medico di fiducia o al nutrizionista per verificare l’opportunità di apportare qualsiasi tipo di modifica al proprio regime alimentare.

0
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...