VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
NOTIZIE 11 SETTEMBRE 2018

Dopo il trionfo a Venezia, Cuaron presenta "Roma" a Toronto

Toronto, (askanews) - Pochi giorni dopo avere vinto il Leone d'oro a Venezia 75, il regista messicano Alfonso Cuaron ha presentato il suo ultimo film "Roma" al Toronto film festival. La pellicola in bianco e nero ambientata nel 1971 a Città del Messico, durante l'infanzia del regista, è stata definita la sua opera più personale.

"E' stata una gran, gran, gran sorpresa, perché in verità, ho fatto qualcosa di molto personale, come stavamo dicendo, era una cosa molto personale, però in verità, non sapevo se sarebbe interessata a qualcuno", ha spiegato il regista premio Oscar per "Gravity".

"Quindi sì, è stata una grande sorpresa, una grande rivelazione, questo impatto emozionale così grande che sta avendo su molte persone", ha aggiunto.

"Roma" racconta la storia di Cleo, giovane bambinaia indigena, ispirata alla figura della bambinaia di Cuaron al servizio di una famiglia alto borghese; vive in casa e si occupa anche dei bambini. Rimasta incinta, la giovane viene abbandonata dal fidanzato, nello stesso periodo la padrona di casa viene abbandonata dal marito. Sullo sfondo le violenze dei militari sui manifestati del movimento studentesco.

"C'è ovviamente l'aspetto famigliare, ma c'è anche un altro aspetto che è la parte tematica, dalla questioni delle classi sociali all'idea degli esseri umani che hanno bisogno di altri esseri umani. Credo che il sunto sia questo", ha sottolineato.

"Improvvisamente alcuni progetti diventano una necessità e non li si mette in discussione", ha concluso.

0
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...