VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
BUONO A SAPERSI 01 DICEMBRE 2022

Dormire sei ore a notte: l'impatto che ha sul corpo

Capita molto spesso che chi dorme poco sostenga che sei ore di sonno a notte siano necessarie per recuperare le energie. Ma questa teoria si scontra con studi recenti che dimostrano quanto sia controproducente e dannoso per il nostro corpo.

Dormire sei ore a notte non è abbastanza: l’impatto sul corpo

Secondo uno studio, realizzato nel 2003 presso la University of Pennsylvania School of Medicine di Philadelphia, sei ore di sonno al giorno non sono sufficienti per recuperare le energie. La ricerca ha coinvolto 48 volontari, con il compito di dormire per un massimo di quattro, sei od otto ore per notte per due settimane. I ricercatori hanno chiesto inoltre a un gruppo di partecipanti di non dormire per tre giorni di fila, per confrontare i livelli di stanchezza.

Il gruppo che ha dormito 8 ore ha avuto i migliori risultati, con un alto grado di reattività e capacità di concentrazione. Mentre i volontari che avevano dormito solo quattro ore per notte hanno ottenuto risultati scadenti. I test cognitivi sui volontari delle sei ore sono stati pessimi e paragonabili a quelli del gruppo che non aveva dormito per tre giorni.

I ricercatori hanno notato che i volontari delle sei ore di sonno a notte tendevano a sottostimare il loro grado di stanchezza, nonostante i test cognitivi indicassero un sensibile calo nella loro capacità di concentrarsi e svolgere semplici mansioni. L’ipotesi è che si tende a negare di essere stanchi quando si è dormito un numero di ore ritenuto sufficiente, anche se in realtà non lo è.

Quanto è importante il sonno per la salute

Dormire troppo poco ha conseguenze negative sulla salute che vanno oltre la sola sensazione di stanchezza. Se non si dorme abbastanza, si è incapaci di prendere decisioni, di essere creativi, reattivi, dato che dormire poco danneggia le capacità cognitive. Ancora peggio, si possono sviluppare malattie croniche come obesità, problemi cardiaci o diabete. Ecco 10 consigli che ti aiuteranno prendere sonno.

In conclusione, per stare bene e sentirsi riposati durante la giornata conviene a tutti, a prescindere da sesso ed età, dormire non meno di 7 ore a notte. Tuttavia, alcune persone potrebbero aver bisogno di una più o meno ore di sonno in relazione a tanti diversi fattori. Nel gestire il ritmo di dormi-veglia non basta considerare solo il numero di ore che dovremmo passare a dormire, ma anche la qualità e la regolarità del sonno. Ma qual è un trucco per dormire bene?

15.212 visualizzazioni 46
Chiudi
Caricamento contenuti...