VIDEO
Cerca video
Seguici su Installa app Contatti
CONSIGLI 05 OTTOBRE 2018

Ecco cosa succede al cervello di tuo figlio se non gli dai delle regole

Se si hanno dei figli è indispensabile fornire loro delle regole di comportamento, utili allo sviluppo e alla crescita. Negli ultimi anni tuttavia si è assistito sempre più ad un fenomeno generalizzato di abbattimento delle regole, spesso attuato da genitori mossi dalla falsa credenza che così eviteranno dispiaceri ai loro pargoli.

Questo comportamento viene criticato dalla neuroscienza e dalla neurobiologia, in quanto il crescere senza linee guida impedisce ai bambini di provare e conoscere il senso di appagamento e gratificazione, sviluppando invece maggiormente l'aggressività, lo stato di stress e i disturbi psicosomatici sin da piccoli.

Le regole hanno un ruolo fondamentale nella vita di un bambino: svolgono infatti una funzione essenziale nell'allentamento dello stress della crescita.

I famosi “no” servono a instaurare dei meccanismi di ribellione fisiologica alle regole, utili proprio allo sviluppo. Aiutano inoltre a dare dei punti di riferimento e a far sentire presente l'autorevolezza genitoriale che favorisce un sano sviluppo del sistema nervoso centrale e, di riflesso, evita il danneggiamento del sistema limbico, il centro propulsore delle emozioni.

Le regole infine rafforzano l'autostima nei bambini: avere dei freni infatti permette di crescere felici e sicuri di sé consolidando il rispetto verso se stessi e gli altri, un comportamento che così svilupperanno e manterranno fino all'età adulta.

Date regole ai vostri figli, vi ringrazieranno!

19.214 visualizzazioni 154
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...