VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
NOTIZIE 11 MAGGIO 2021

Elon Musk e la rivelazione choc: cos’è la sindrome di Asperger

Elon Musk ha fatto una rivelazione durante il monologo di apertura alla conduzione del Saturday Night Live. Il co-fondatore di Tesla e SpaceX ha spiegato di avere la sindrome di Asperger, offrendo al pubblico un chiarimento riguardo ad alcuni comportamenti del passato che hanno spiazzato l’opinione pubblica. “So che dico o posto cose strane, ma è così che funziona il mio cervello. A chiunque abbia offeso voglio solo dire che porto le persone su Marte. Pensavate veramente che fossi un tipo rilassato e normale?”, ha detto aggiungendo di rientrare nello spettro dell’autismo.

Cos’è la sindrome di Asperger

La sindrome di Asperger è una particolare forma di autismo caratterizzata da gravi difficoltà nelle interazioni sociali. Ad averla è anche l’ambientalista Greta Thunberg. Si tratta di un disturbo pervasivo dello sviluppo che non comporta disabilità intellettive e neanche ritardi nell’acquisizione delle capacità linguistiche. Per questo motivo è considerato un disturbo dello spettro autistico ad alto funzionamento. Il nome fu coniato dalla psichiatra del Regno Unito Lorna Wing in onore di Hans Asperger, uno psichiatra e pediatra austriaco il cui lavoro non fu riconosciuto fino agli anni ’90. La sindrome di Asperger non è diagnosticata solo per le caratteristiche proprie, ma anche per una vasta gamma di condizioni di comorbilità, come ansia, disturbo ossessivo-compulsivo e disturbo da deficit di attenzione/iperattività. Si presenta innanzitutto con una compromissione qualitativa dell’interazione sociale, modelli comportamentali stereotipati, attività e interessi limitati ma nessun ritardo clinicamente significativo nello sviluppo cognitivo. Verbosità unilaterale, prosodia ristretta e goffaggine fisica sono tipici della condizione, ma non discriminanti per la diagnosi. Chi ha la sindrome di Asperger tende ad avere appunto schemi di comportamento ripetitivi e stereotipati, ma il disturbo non impedisce di raggiungere eccezionali traguardi in ogni campo e settore. Lo psicologo britannico Simon Baron-Cohen sostiene infatti che  la combinazione tra sindrome di Asperger e abilità ha prodotto persone geniali, che hanno dato un contributo notevole alla storia umana. Ciò ha portato molti a ipotizzare una relazione fra la sindrome di Asperger e la genialità, di cui un esempio potrebbe essere proprio l’eccentrico imprenditore tecnologico Elon Musk.

18.988 visualizzazioni 14
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...