VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
CURIOSITÀ 23 NOVEMBRE 2021

Esercito di granchi 'cannibali' attraversa la strada: lo strano fenomeno

Quello che accade in questi 47 secondi ha dell’incredibile e rappresenta quello che potremmo chiamare il lato oscuro della natura. Ci troviamo sull’isola di Natale al largo dell’Australia occidentale dove ogni anno avviene uno spettacolo che lascia tutti a bocca aperta e che costringe gli abitanti del posto a chiudere le strade. Si tratta della migrazione del granchio rosso che avviene dopo il periodo delle piogge tra ottobre e novembre.

Cosa succede

Durante questo preciso periodo dell’anno circa 50 milioni di granchi migrano dalla foresta verso l’oceano per accoppiarsi e deporre le uova attraversando il centro abitato e le aree residenziali dell’isola, creando non poco disagio. Le foto condivise dagli abitanti mostrano infatti migliaia e migliaia di granchi come in un tappeto rosso che corrono su strade e ponti costruiti appositamente per loro. La migrazione degli animali è diventata una sorta di attrazione per i visitatori e i residenti dell’isola, come ha riferito Bianca Priest, responsabile del Parco Nazionale:

Il naturalista di fama mondiale Sir David Attenborough ha descritto la migrazione del granchio rosso come ‘come un grande sipario scarlatto che si muove lungo le scogliere e le rocce verso il mare’ e ha considerato le riprese dello spettacolo come uno dei suoi 10 più grandi momenti televisivi

La riproduzione e il cannibalismo

Normalmente il Gecarcoidea natalis (nome scientifico di questi granchi) sono prevalentemente erbivori e si cibano di fogle, semi e frutti e solo occasionalmente di uccelli. Come si vede nel video però capita che i granchi si cibino di quelli più piccoli e questo accade quando alcune femmine incinte migrano verso l’oceano per deporre le uova, incontrando nella loro strada i piccoli nati un mese prima. Nel ciclo riproduttivo infatti i maschi precedono le femmine in questa marcia, che subito dopo l’accoppiamento rientrano nella foresta. Le femmine invece rimangono una decina di giorni nelle buche sulla spiaggia in attesa di far sviluppare le uova che vanno poi a deporre in mare. Al contatto con l’acqua queste si schiudono e sviluppano in piccolissimi granchi nel giro di un mese e poi risalgono verso la riva per cominciare la loro marcia di ritorno in circa 9 giorni. Ed è proprio in questo momento che questa femmina di granchio rosso in attesa di deporre le sue uova ha incontrato i piccoli e se ne è cibata come fossero dei pop-corn.

Anche se l’Australia è un paese noto per la presenza di animali selvaggi si sono registrati alcuni episodi di “invasioni” di animali come nel caso dei topi che hanno preso di mira questa fattoria (qui le riprese dei granai invasi https://video.virgilio.it/guarda-video/invasione-di-topi-in-una-fattoria-in-australia-migliaia-di-ratti-si-infilano-ovunque_bc6242708218001)

Video tratto da: Parks Australia Digital/Reuters

12.653 visualizzazioni 0
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...