VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
CURIOSITÀ 12 LUGLIO 2021

Europei 2020: i 'segreti' della coppa vinta dall'Italia

La coppa del torneo calcistico europeo più prestigioso finalmente è stata alzata al cielo.

Dopo essere stati posticipati di un anno, a causa della pandemia, gli Europei 2020 si sono potuti giocare, in una formula itinerante che l’11 luglio ha avuto i suoi vincitori.

Per la gioia degli italiani è stata la squadra azzurra a trionfare proprio nello stadio della nazionale inglese. Dopo una partita sofferta, la nazionale guidata da Roberto Mancini ha battuto gli inglesi ai rigori e facendo colorare di tricolore lo stadio di Wembley. Ma non tutti sanno che c’è un altro po’ d’Italia in quel premio.

La storia del trofeo e l’ideatore degli Europei

Il trofeo Henri Delaunay prende il nome dall’ideatore del torneo. È stato proprio lui negli anni ’20 a immaginare per primo una competizione tra nazionali europee. Ma la sua idea viene realizzata da altri, pochi anni dopo la sua morte. Delaunay muore nel ’55, senza poter vedere il suo sogno di una competizione calcistica tra i Paesi europei diventare realtà nel 1960.

Come la coppa è cambiata negli anni

La manifestazione calcistica ha una storia ricca di evoluzioni, così come l’ambita coppa nel 2008 ne viene realizzata una versione più alta di 18 cm, senza piedistallo, ma sempre d’argento

Chi è l’azienda italiana che ha realizzato il trofeo di Euro 2020

E’ proprio il caso di dire che ‘la coppa è tornata a casa‘: il trofeo sollevato al cielo del Wembley Stadium è stato infatti realizzato dall’azienda italiana Iaco group. Si tratta di un brand italiano noto nel settore della realizzazione di premi e riconoscimenti sue sono la Coppa Italia, la Nations League, la coppa della Serie A e non solo.

Alta 60 centimetri, pesante 8 chili, la coppa ha mantenuto il suo tipico colore argento e ha un valore che si aggirerebbe intorno ai 30 mila euro. La Spagna è stata la prima Nazionale ad aver vinto sia la ‘nuova’ che la ‘vecchia’ coppa Delaunay. Ora anche l’Italia, con la vittoria di euro 2020, conquista questo importante traguardo dopo aver vinto nel 1968, aggiudicandosi la ‘vecchia’ Delaunay gli azzurri tornano a vincere all’europeo, in un anno significativo, portandosi a casa la ‘nuova’ coppa e facendo sognare tutti gli italiani.

18.876 visualizzazioni 0
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...