VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
INTRATTENIMENTO 28 APRILE 2020

Fase 2: la rabbia di chi non può riaprire

Dal 4 maggio l'Italia entrerà nella cosiddetta "fase due", ma dopo il discorso del premier Conte molti ristoratori, baristi e parrucchieri che dovranno aspettare almeno il primo giugno per riaprire si dicono "arrabbiati e delusi". Abbiamo ascoltato le loro testimonianze e dato un occhio a cosa succede all'estero

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...