VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
NOTIZIE 01 LUGLIO 2019

Favino: dopo Buscetta e Craxi, ora giro con la banda di Muccino

Roma (askanews) - La sua interpretazione di Tommaso Buscetta ne "Il traditore" di Marco Bellocchio è eccellente e con questo ruolo Pierfrancesco Favino ha vinto il Nastro d'argento come migliore attore. "Ha significato una sfida alla quale ogni attore ambisce, ovvero essere messo in difficoltà da un personaggio, sapere quanti aspetti dovevi o volevi riuscire a restituire. Quanto anche fosse un personaggio pericoloso da un certo punto di vista, da affrontare, oltre che effettivamente nella sua esistenza".

Favino è reduce da un'altra grande prova: ha terminato le riprese del film di Gianni Amelio "Hammamet", in cui interpreta Bettino Craxi. "Credo che sia una persona molto presente nella memoria di tutti quanti noi, quindi se c'è stata curiosità per Il traditore immagino ce ne sia altrettanta per Craxi. La cosa molto bella è che quando hai a che fare con registi di questo tipo c'è sempre un'angolazione del modo di vedere questi personaggi realmente esistiti, che diventano degli archetipi di qualcos'altro".

Ora è sul set del nuovo film di Gabriele Muccino, "I migliori anni", dopo il successo di "A casa tutti bene". "E' una nuova avventura in cui ritrovo degli amici, perché con Kim Rossi Stuart, Claudio Santamaria, eravamo stati criminali da bambini, e Gabriele, con cui stiamo crescendo negli anni insieme. E' un film che ha secondo me la possibilità veramente di essere un film per tutti, innanzitutto, ma che racconta molto di noi".

0
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...