VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
SPETTACOLI E VIP 09 FEBBRAIO 2022

Francesca Neri, la carriera indimenticabile di una sex symbol

Parlare di Francesca Neri vuol dire raccontare inevitabilmente un pezzo di storia del cinema nostrano, uno dei più belli, affascinanti e iconici, esattamente come lo è stata e lo è ancora lei. L’attrice e produttrice italiana, candidata a quattro Nastri d’Argento, è stata consacrata a signora del cinema italiano.

Francesca Neri, la signora del cinema italiano

Di anni ne sono passati dal suo esordio sul grande schermo eppure la sua bellezza è intramontabile. Francesca Neri è considerata una sex symbol, tutto merito di quello sguardo accattivante, di una sensualità innata che trasuda nei gesti e nelle pose, nei sorrisi e nella voce.

Ma guai a considerarla solo per il suo aspetto fisico. Francesca Neri, infatti, è un’attrice dalle grandi doti, le stesse che le hanno permesso di lavorare con i più grandi registri del panorama cinematografico italiano, al fianco di straordinari attori, tra cui anche Claudio Amendola, suo marito e grande amore.

Nata il 10 febbraio del 1964 a Trento, Francesca ha confessato più volte che il sogno di diventare attrice faceva capolino sin dalla tenera età. Lo ha inseguito e lo ha realizzato quando, dopo essersi trasferita a Roma, ha esordito con Il grande Blek. Il successo però è arrivato poco dopo con la pellicola Le età di Lulù di Bigas Luna nel 1990.

Il grande pubblico l’acclama, la critica non fa che ripetere il suo nome e Francesca Neri diventa in pochissimo tempo una delle attrici più desiderate sui set cinematografici. Così la ritroviamo al fianco di Troisi in Pensavo fosse amore…invece era un calesse e poi insieme a Verdone in Al lupo al lupo.

Sul set indossa i panni di una donna ironica e divertente, seducente ed estremamente affascinante, e quelli gli calzano a pennello. Lavora anche con Gabriele Salvatore, Antonello Grimaldi e Pedro Almodovar.

Nel 2005 sceglie di sperimentare un nuovo modo di fare cinema mettendosi dall’altra parte della cinepresa. Lavora come produttrice del film Melissa P. di Luca Guadagnino e in Riprendimi di Anna Negri.

Nel 2016 sceglie di abbandonare definitivamente il mondo dello spettacolo perché affetta da cistite interstiziale. Insieme a Claudia Amendola, Francesca forma una delle coppie più belle del cinema italiano. I due, convolati a nozze a New York nel 2010, hanno un figlio di nome Rocco nato nel 1999.

0
Chiudi
Caricamento contenuti...