Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx NEWS

Francia, Macron: stop nepotismo e privilegi. Sto con i lavoratori

02 MARZO 2017

Roma, (askanews) - Accusato di essere troppo vago sulle sue proposte, il candidato centrista alle presidenziali francesi, Emmanuel Macron, ha scoperto le carte e in una conferenza stampa ha presentato il suo programma per la corsa all'Eliseo d'ispirazione social-liberale, accusando i suoi avversari, il rappresentante della destra Francois Fillon e la candidata dell'estrema destra Marine Le Pen, di 'attaccare deliberatamente lo Stato di diritto', con le loro critiche a una giustizia 'politicizzata'.

Dopo lo scandalo Fillon, che vede l'avversario sotto accusa per gli impieghi fittizi della moglie Penelope, Macron ha promesso una 'grande legge di moralizzazione della vita pubblica', che tra l'altro vieterebbe ai parlamentari di assumere parenti per mettere fine al nepotismo.

'Nel progetto di moralizzazione della vita pubblica che vogliamo proporre, elimineremo i conflitti d'interesse che oggi esistono troppo spesso.

Per questo - ha detto - vogliamo impedire ai parlamentari di assumere qualsiasi altro ruolo consultivo, perche' non e' possibile lavorare alla scrittura delle leggi della Repubblica e dipendere finanziariamente da interessi di terzi'.

E ha precistao a chiare lettere: 'Faremo una riforma che vieti l'assunzione di parenti e membri di famiglia'.

Macron si e' presentato come il candidato della classe media e dei lavoratori, rispondendo a Marine le Pen che lo aveva accusato di essere l'eponente delle elite.

E ha espresso la volonta' di combattere la disoccupazione e riformare il sistema pensionistico, rendendolo piu' efficace e trasparente.

L'obiettivo, ha detto, e' di estendere diritti e privilegi di alcune categorie e professioni a tutti i francesi.

'Non ci proponiamo di riformare la Francia - ha concluso - noi offriamo una trasformazione radicale del Paese, un cambiamento totale'.

Trend

guardali tutti

Consigli

guardali tutti

Video più condivisi

  • OGGI
  • SETTIMANA
  • MESE
guardali tutti

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Caricamento contenuti...