VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
BELLEZZA 03 DICEMBRE 2020

Frangia a tendina: a chi sta bene e come tagliarla a casa

L’eterno dilemma: frangia sì o frangia no? Comodità o look sexy? Ecco tutto quello che serve sapere sulla frangia.

 

La frangia a tendina è stata portata alla ribalta da innumerevoli star e modelle, da Brigitte Bardot a Dakota Johnson passando per Jennifer Lawrence e Bella Hadid, proprio perché sta bene a tutte. Valorizza infatti i visi più pieni e addolcisce quelli più squadrati.

 

Si adatta inoltre a tutti i tipi di capelli, ricci o lisci e tagli lunghi o scalati. Per non parlare di quelli corti: la frangetta sul bob è davvero un ottimo accostamento. È anche un escamotage per nascondere le imperfezioni, come una fronte troppo spaziosa o un viso troppo allungato.

 

La frangetta a tendina è l’ideale per acconciature raccolte e chignon, magari da sfoggiare ad un matrimonio, ma può accompagnare anche pettinature più casual come un paio di trecce.

 

È semplice anche tagliarsela da sole, basta avere in casa un buon paio di forbici da parrucchiera. Si inizia inumidendo i capelli e tracciando con il pettine una riga centrale che divida la testa in due.

 

Partendo dal centro bisogna disegnare un triangolo che scenda diagonalmente verso i lati della fronte, fermandosi all’altezza delle sopracciglia. Pettinare la porzione di capelli in avanti e dopo aver isolato la sezione da tagliare procedere con un taglio deciso seguendo le linee disegnate.

7.435 visualizzazioni 3
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...