VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
CURIOSITÀ 14 FEBBRAIO 2020

Frutta e verdura: quali sono i cibi più contaminati?

A comunicarcelo è una ricerca effettuata dall'Enviromental Working Group che ogni anno rilascia la Shopper's Guide to Pesticides in Produce che prende in esame i prodotti del dipartimento di Agricoltura degli Stati Uniti. La lista dei vegetali che contengono più pesticidi è raccolta nella Dirty Dozen 2019.

I peggiori nella top five, anno dopo anno, si confermano gli spinaci e le fragole, seguiti da cavolo, nettarine, meglio conosciute come pesche noci e le mele. Occupano gli altri posti della lista a scendere l’uva, le pesche, le ciliegie, le pere, i pomodori, il sedano e le patate.

È bene precisare che per l'analisi dei prodotti, questi vengono prima lavati e sbucciati, come accadrebbe con un qualsiasi consumatore.

Questa lista è a sua volta accompagnata dalla Clean Fifteen, la lista dei quindici cibi, frutta e verdura, che contengono la minor concentrazione di pesticidi, dove nei primi tre posti troviamo a salire l’ananas, il mais dolce e l’avocado.

Da queste ricerche è emerso come ben il 70% dei prodotti presenti negli Stati Uniti contenga questa tipologia di elementi al suo interno e quello più frequente è il Dacthal, presente su quasi il 60% dei campioni di cavolo. Inoltre, sono stati classificati più di 225 tipi di pesticidi utilizzati.

6.885 visualizzazioni 69
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...