Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx NOTIZIE

Furti d'auto, colpita rete Italia-Malta-Libia

06 MARZO 2019

Ragusa, 6 mar. (askanews) - Rubavano le auto in Italia per poi piazzarle al mercato nero in Libia passando da Malta. Con l'operazione "Coast to Coast" la Polizia di Stato di Ragusa ha portato a termine una complessa attività d indagine su tre diverse associazioni per delinquere transnazionali specializzate in riciclaggio, furto e ricettazione di veicoli commerciali.

Durante l'attività investigativa la polizia ha restituito a legittimi proprietari veicoli commerciali per diversi milioni di euro proprio mentre stavano prendendo il largo in direzione Malta.

Oltre 150 uomini della Polizia di Stato hanno perquisito 50 obiettivi riconducibili ai 40 indagati, rinvenendo un fucile, targhe rubate, veicoli e pezzi di ricambio di provenienza furtiva, documenti contraffatti e rubati.

E emerso dall indagine che i sodali delle bande criminali, perlopiù siciliani e calabresi, attraverso la mediazione di soggetti maltesi, entravano in contatto con alcuni commercianti libici. Questi commissionavano veicoli di varia natura, naturalmente a prezzi di molto inferiori al valore di mercato, per trasferirli in Libia, attraverso vari porti italiani, passando per Malta.

Polizia Stradale e Squadra Mobile di Ragusa in più occasioni avevano proceduto al recupero dei veicoli presso il porto di Pozzallo.

Trend

guardali tutti

Video più condivisi

  • OGGI
  • SETTIMANA
  • MESE
guardali tutti

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Caricamento contenuti...