VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
BUONO A SAPERSI 08 GENNAIO 2022

Gas e luce, 5 trucchi per risparmiare mentre cucini

Dato il caro bollette previsto nei prossimi mesi, di cui si ha già avuto un assaggio, consumare in maniera intelligente gas e luce mentre si cucina potrebbe risolvere – almeno in parte – il problema di come pagare il conto bimestrale. Si tratta di abitudini che salvaguardano anche l’ambiente (e che è bene conoscere e mantenere indipendentemente dal costo dell’energia).

Tutti i modi per farlo al meglio

Ecco, quindi, alcuni semplici trucchetti per fare in modo che i piatti diventino più sani ed economici, senza che si rinunci al gusto. Si tratta solo di pro e nessun contro per ottimizzare le risorse e salvaguardare il portafoglio:

  1. La cottura al vapore: se si decide di sfruttare una cottura multipla, si risparmia. Quella al vapore e a castello permette di usufruire di un solo fornello per cucinare più cibi. Non è necessario che la fiamma sia alta e, addirittura, si può spegnere qualche minuto prima che le pietanze siano pronte. Si sfrutta il valore! Se poi si stanno preparando dei legumi essiccati, lasciarli un po’ di più a mollo prima di metterli sul fuoco favorisce la velocità di cottura.
  2. Il forno elettrico: se vogliamo risparmiare non tanto il gas, in questo caso, ma la luce, ecco che i forni di ultima generazione possono diventare degli ottimi alleati. Per fortuna raggiungono velocemente la temperatura desiderata, quindi non è necessario preriscaldarli. Inoltre, dopo che si spengono, sono capaci di mantenerla costante per circa 20 minuti. Perché non sfruttare questo piccolo ‘segreto’? Secondo questo principio perché non mettere la pentola con l’acqua vicino alla stufa (già accesa per esigenze di riscaldamento dell’ambiente) per sfruttarne il calore ed evitare che stia troppo sul fuoco? Starà di meno sopra i fornelli.
  3. La cottura a freddo si può utilizzare per alcune preparazioni, vedi il cous cous. Nonostante le istruzioni di quello precotto parlino di acqua calda, funziona molto bene anche quella fredda. La semola si ammorbidirà lo stesso e i tempi non si allungano eccessivamente. Anche se poi lo si vuole riscaldare in padella, il consumo di gas sarà comunque inferiore. Sempre in ottica di risparmio, è bene valutare se serve davvero tenere le lampadine della cucina sempre accese durante la preparazione della cena o meno.
  4. La cottura della pasta: per risparmiare gas e luce questa informazione è molto preziosa. Non è infatti necessario portare l’acqua a bollore per cuocere la pasta. Inoltre, se gli ospiti sono in ritardo, non serve lasciare la fiamma accesa. Meglio spegnere e coprire con il coperchio per mantenere il più a lungo possibile la temperatura. In generale, questo è un importante strumento in cucina, perché permette di ridurre i tempi di cottura. Anche per riscaldare cibi preparati in precedenza il coperchio è utile. Inoltre, se sono in frigo, non va dimenticato di uscirli un po’ prima: in questo modo parte del freddo se ne andrà lasciando il contenitore a temperatura ambiente e i tempi in forno o sui fornelli si riducono.
  5. Elettrodomestici Vs attrezzi manuali: anche se siamo nel 2022 e la modernità è quasi sempre un’alleata, alle volte tornare a vecchi sistemi può aiutare a non spendere troppi soldi per le bollette. Il pestello, la grattugia e il passaverdura manuali, il macinacaffè e tanto altro non hanno bisogno della corrente elettrica e sono comunque efficienti. Si tratta solo di faticare un po’ di più, ma neanche troppo. Inoltre la frutta secca può essere tritata come meglio la si preferisce avvolgendola in un tovagliolo, creando una sorta di fagotto e pestandola con un mattarello. È importante, però, fare attenzione alla superficie di base prescelta: deve essere abbastanza resistente.

Insomma, bastano poche e semplici mosse, farle diventare un’abitudine, per vedere gli effetti sulle tasche, sul bilancio familiare mensile e annuale. Non solo si rispetta maggiormente l’ambiente e si riscoprono antiche usanze molto affascinanti, ma le bollette saranno molto più gestibili. Provare per credere!

2.872 visualizzazioni 43
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...