VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
CONSIGLI 19 AGOSTO 2021

Gelato: gli errori da evitare per conservarlo al meglio

Sorbetti e gelati sono un piacere goloso e rinfrescante per grandi e piccini, ma per poterli gustare in sicurezza ogni volta che ne abbiamo voglia, è necessario rispettare poche e semplici regole.

 

 

Preparato in casa, acquistato in gelateria o confezionato, se non conservato correttamente anche il gelato può essere soggetto all’attacco dei batteri ed è importante riporlo immediatamente in freezer senza lasciare che si sciolga o entri in contatto con l’aria. Se si compra al supermercato, bisogna avere l’accortezza di inserirlo in una borsa-frigo a chiusura ermetica per preservarlo alla giusta temperatura durante il trasporto, evitando di ricongelarlo quando si arriva a casa: prendendo calore, infatti, può deteriorarsi e favorire la proliferazione di batteri nocivi.

 

 

Sarebbe meglio non rimescolare il gelato in continuazione incorporando aria ed evitare anche di consumarlo senza porzionarlo affondando direttamente il proprio cucchiaio nella vaschetta, soprattutto se si pensa di non terminarne tutto il contenuto, per evitare la contaminazione di quello che avanza: per distribuirlo in bicchieri e coppette, inoltre, bisogna bagnare il cucchiaio che si usa in acqua fredda, come fanno in gelateria.

 

 

Un buon sistema è quello di inserire i contenitori nel freezer sul ripiano più basso e capovolti: in questo modo, l’acqua contenuta si cristallizzerà sul coperchio e se il barattolo è già aperto, è opportuno coprire la superficie del gelato con pellicola da cucina. Evitiamo sempre di lasciarlo troppo tempo in tavola per non rovinarne la consistenza, il sapore e la salubrità.

1.905 visualizzazioni 220
Chiudi
Caricamento contenuti...