Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx NEWS

Gentiloni: contro il terrorismo l'Italia e' gia' in prima linea

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
25 MAGGIO 2017

Bruxelles (askanews) - 'Noi siamo impegnatissimi, soprattutto soprattutto, come sapete, lo siamo in Iraq dove, dopo gli Stati Uniti siamo il secondo Paese che contribuisce di piu' in termini di presenze militari'.

L'Italia e' gia' in prima linea nella lotta contro il terrorismo, cosi' il premier Paolo Gentiloni, parlando a margine del summit Nato di Bruxelles, in Belgio, ha commentato la notizia dell'entrata dell'Alleanza atlantica nella coalizione anti-Isis, come confermato dal numero uno della Nato, Jens Stoltenberg, anche se non partecipera' mai direttamente ai combattimenti.

Una decisione, richiesta da tempo dagli Stati Uniti che guidano la coalizione, e che manda un forte messaggio di unita' nella lotta al terrorismo internazionale.

I 20 capi di Stato e di governo della Nato a Bruxelles hanno adottato un 'piano d'azione' per intensificare la lotta al terrorismo.

'Noi siamo da sempre molto impegnati a sottolineare sul piano politico un'impostazione che non puo' che essere, oltre che militare, anche un'impostazione di politica e, quindi, di coinvolgimento di tutte le forze possibili per risolvere i temi della minaccia terroristica, inclusa, in molti scenari locali, anche la Russia - ha concluso Gentiloni - e sul piano culturale, perche' l'Italia ha sempre insistito sul fatto che, certo, devi vincere la partita sul piano militare, ma devi vincerla anche sul terreno culturale.

L'unita', da questo punto di vista, delle due sponde dell'Atlantico e' molto importante'.

Trend

guardali tutti

Video più condivisi

  • OGGI
  • SETTIMANA
  • MESE
guardali tutti

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Caricamento contenuti...