Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx NEWS

Ghepardo a rischio estinzione, l'allarme lanciato da PNAS

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
29 DICEMBRE 2016

Roma, (askanews) - E' l'animale che corre piu' veloce sul nostro pianeta: il ghepardo sarebbe a rischio estinzione secondo uno studio pubblicato dalla rivista americana PNAS, sigla di Atti dell'Accademia nazionale delle Scienze.

E' difficile fare un censimento perche' si tratta di animali molto schivi ma si calcola che in liberta' vivano poco piu' di settemila esemplari di questo splendido felino, il 99% dei quali in Africa.

Secondo le stime delle societa' per la conservazione degli animali, la popolazione dei ghepardi contava circa centomila esemplari all'inizio del secolo scorso.

Il felino perde il suo ecosistema: nonostante sia velocissimo - puo' raggiungere i 120 chilometri all'ora - questo animale e' fra i predatori piu' fragili.

Ha bisogno di grandi spazi poco popolati da altri carnivori concorrenti come leoni e leopardi.

Oggi il ghepardo occupa appena il 9% del territorio di un tempo.

Il 77% vive in liberta' ma in territori protetti, in condizioni vulnerabili ai bracconieri e alle attivita' umane.

In Zimbabwe, la popolazione e' passata in sedici anni da 1.200 a 170 esemplari, un crollo dell'85%.

In Asia, un paese come l'Iran ha recensito solo 43 esemplari.

Gli autori dello studio chiedono che il ghepardo, oggi classificato come specie 'vulnerabile' dall'Unione internazionale per la conservazione della natura (IUCN), sia invece definito specie 'in pericolo'.

Trend

guardali tutti

Tecnologia

guardali tutti

Video più condivisi

  • OGGI
  • SETTIMANA
  • MESE
guardali tutti

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Caricamento contenuti...