Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx VIAGGI

Giro del mondo con l’omonima dell’ex

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
03 LUGLIO 2020

Quando si dice “fare di necessità virtù”: l’incredibile storia di un giovane e intraprendente canadese rimarrà nella memoria collettiva, a dimostrazione di come ogni ostacolo possa trasformarsi in un’opportunità, a patto di non piangersi addosso.

Giro del mondo con l’omonima dell’ex

Organizzare un favoloso viaggio intorno al mondo con la propria partner e venire piantati in asso poco prima della partenza, è un colpo durissimo dopo il quale non molti riuscirebbero a risollevarsi facilmente, ma Jordan Axani si è ingegnato per non rimetterci i soldi dei biglietti aerei già pagati e riuscire a partire lo stesso.

Come ha fatto? Ha avuto la brillante idea di scovare sul web, tramite un annuncio, una connazionale che fosse omonima della ex Elizabeth Gallagher. Tra centinaia di ragazze che hanno risposto al suo appello, ha scelto una 23enne della Nuova Scozia, che ha accettato di condividere l’esperienza con lui, nonostante fosse già felicemente fidanzata.

Grazie al geniale escamotage, il biglietto nominativo già rilasciato dalla compagnia aerea ha potuto essere sfruttato senza problemi e la coppia “per caso” di giovani canadesi si è goduta un tour indimenticabile: New York, Bangkok, Hong Kong, Nuova Dheli, Parigi, Vienna e Praga tra le località visitate dai due ragazzi, che però hanno viaggiato comportandosi da quasi perfetti sconosciuti quali erano in realtà, senza che tra loro scattasse un qualche tipo di implicazione romantica, nonostante abbiano passato la settimana di Natale in Italia, nelle magiche atmosfere di Milano e Venezia.

Camere separate e, in alcuni casi, visite individuali nelle varie città contemplate dal programma, ma lo scopo principale di Jordan Axani non era quello di buttarsi in una nuova storia d’amore, bensì di dare un valore aggiunto ad una splendida esperienza che aveva avuto la fortuna di poter fare ugualmente, nonostante la cocente delusione subita: rientrato a Toronto, il giovane ha fondato “A Ticket Forward”, un ente benefico atto a raccogliere fondi per regalare a persone malate o povere la possibilità di fare “il viaggio della vita”.

Trend

guardali tutti

Virali

guardali tutti

Video più condivisi

  • OGGI
  • SETTIMANA
  • MESE
guardali tutti

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Caricamento contenuti...