VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
NOTIZIE 16 APRILE 2021

Google Earth Timelapse: com'è mutato il nostro pianeta in 37 anni

Milano, 16 apr. (askanews) - La Terra è in continuo cambiamento. Gli scienziati da tempo mettono in guardia sui rischi che stiamo correndo. Le immagini, forse più delle parole, possono aiutarci a comprendere la reale portata dei mutamenti che il nostro pianeta ha subito non nei secoli ma in una manciata di anni, 37 per la precisione: dal 1984 al 2020. Un'opportunità che ci è offerta da Google Earth Timelaps, una nuova funzionalità che aggiunge allo spazio anche la dimensione del tempo.

Grazie alla stretta collaborazione tra Google Earth, ESA, Commissione Europea, NASA e US Geological Survey, 24 milioni di immagini satellitari degli ultimi 37 anni sono state incorporate in una nuova versione di Google Earth, creando un nuovo punto di vista cronologico rispetto al nostro pianeta. Nel più grande aggiornamento di Google Earth dal 2017, gli utenti - sottolinea l'ESA - possono ora scoprire il nostro pianeta in una dimensione completamente nuova: il tempo. Con Timelapse di Google Earth, gli utenti possono assistere a quasi quattro decenni di cambiamenti in tutto il pianeta. L'aggiornamento mostrerà le prove evidenti dei drastici mutamenti in atto, inclusi gli effetti del cambiamento climatico e del comportamento umano. I visitatori possono ora intraprendere un viaggio attraverso il globo, esplorando le forme mutevoli delle coste, seguendo la crescita delle megalopoli, monitorando la deforestazione e molto altro ancora

Il video è stato realizzato grazie alle immagini di Sentinel, una flotta di satelliti di proprietà dell'UE, appositamente progettati per fornire quella ricchezza di dati e immagini che risulta fondamentale per il programma ambientale Copernicus dell'Unione Europea. La missione di imaging ad alta risoluzione, Copernicus Sentinel-2, utilizzata principalmente per il monitoraggio del territorio, è stata la chiave per migliorare Timelapse e la sua funzionalità.

0
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...