VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
CURIOSITÀ 27 LUGLIO 2021

Grandine come bombe su Fidenza: il video è impressionante

La grandine è caduta come bombe su Fidenza, in provincia di Parma. Il fenomeno meteorologico ha dell’incredibile e ha distrutto diverse auto che viaggiavano sulla carreggiata. È accaduto lunedì 26 luglio, quando una forte ondata di maltempo ha causato una pioggia di blocchi di ghiaccio delle dimensioni di una pallina da ping pong.

Grandine a Fidenza: cosa è successo

Il maltempo su tutte le Regioni al centro nord d’Italia era stato annunciato da giorni, ma nessuno si aspettava che potesse cadere una grandine del genere. Nel dettaglio, la zona che è stata più colpita è quella che va dal fiume Po sino a Salsomaggiore Terme, passando per Colorno, San Polo di Torrile e Fidenza. Nel pomeriggio il maltempo ha colpito duro, e sono arrivate diverse segnalazioni di stabili scoperchiati dal vento e case da cui sono volate via le tegole. Ma le scene più impressionanti sono state registrate in autostrada, dove diversi automobilisti si sono dovuti fermare e lasciare che la bufera di vento, che in alcuni casi ha superato i 70 km/h, e grandine passasse. Online si trovano diversi video di macchine che, correndo in autostrada, si sono ritrovate col parabrezza in frantumi, “aggredito” da pezzi di grandine grandi quanto una pallina da ping pong. In un video, ripreso da Ansa, si vedono delle macchine sulla strada per Fidenza con vetri e cruscotti distrutti dal ghiaccio, che è caduto come bombe, “crivellando” le auto.

Come si forma la grandine così grossa

Il fenomeno della grandine è di per sé imprevedibile, ma i suoi danni sono certi e ben noti. Di solito nasce all’interno delle nubi temporalesche, quando la differenza tra la temperatura nel cielo e quella vicina alla terra è molto elevata. In questi casi, delle semplici gocce d’acqua possono ghiacciarsi molto facilmente, continuando a muoversi tra temperature di poco sopra o sotto lo zero. Più le gocce d’acqua riescono a rimanere nella nube, più rischiano di diventare grosse. Questo significa che se la tempesta è molto potente e i suoi venti vanno avanti incessanti, il ghiaccio ha un tempo molto più lungo di formarsi e aumentare di volume. In sostanza, più potente è la tempesta nel cielo, più grossa sarà la grandine che poi cadrà a terra, una volta diventata troppo pesante anche per il vento.

85.979 visualizzazioni 371
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...