Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx NOTIZIE

Guai per Trump: disse a suo avvocato di mentire su progetti russi

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
18 GENNAIO 2019

Washington, 18 gen. (askanews) - Donald Trump avrebbe chiesto al suo ex avvocato Michael Cohen di mentire al Congresso degli Stati Uniti sui tempi e i dettagli della costruzione di una Trump Tower a Mosca. Lo sostengono due fonti investigative citate dal sito americano Buzzfeed. Trump ha sempre sostenuto di non aver mai seguito da vicino il progetto della Trump Tower russa e comunque di aver abbandonato l'idea prima di candidarsi alle primarie.

Invece Trump avrebbe addirittura appoggiato il progetto, ideato da Cohen, di visitare la Russia durante la campagna per le presidenziali, per incontrare di persona il presidente russo Vladimir Putin e dare un'accelerazione al negoziato. Poi avrebbe chiesto a Cohen di mentire sostenendo che l'affare era stato abbandonato mesi prima.

Accuse pesanti per cui i democratici hanno subito cominciato a parlare di impeachment. Trump invece sostiene che il suo ex avvocato stia mentendo in cambio di uno sconto di pena.

Trend

guardali tutti

Tecnologia

guardali tutti

Video più condivisi

  • OGGI
  • SETTIMANA
  • MESE
guardali tutti

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Caricamento contenuti...