VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
NOTIZIE 10 NOVEMBRE 2021

Guidoni (Ania): il settore privato può aiutare medicina primaria

Roma, 10 nov. (askanews) - "Il settore privato, integrativo-assicurativo e dei fondi, può dare una grossa mano per scaricare tutto il sistema delle liste d'attesa, per migliorare il livello della medicina primaria, per consentire un accesso migliore alle cure. Consideriamo che oggi 36 miliardi di euro di spesa sanitaria sono a carico dei cittadini, quindi spesa privata"; lo dice Umberto Guidoni, co-direttore generale di Ania, a margine del del secondo convegno Epocal Summit, convegno di esperti sul futuro della sanità e il welfare che si è svolto a Roma il 9 novembre, promosso da GE Healthcare con sostegno Fasi e Ania.

0
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...