VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
CURIOSITÀ 08 DICEMBRE 2022

Ha più calorie il panettone o il pandoro?

A Natale sulle tavole italiane non possono mancare il pandoro e il panettone. Secondo quanto stabilito dal decreto ministeriale numero 1 del 22/07/2005, il panettone  è il prodotto dolciario caratterizzato da pasta morbida e cotto a forno ottenuto dalla lievitazione a pasta acida. La legge non permette alcuna violazione ed impone a tutti i produttori l’utilizzo di alcuni specifici ingredienti. Il pandoro, invece, presenta come ingredienti obbligatori uova fresche di galline di categoria A, farina di frumento, zucchero, burro, sale, lievito naturale di pasta acida e aroma di vanillina o vaniglia.

Panettone o pandoro? Calorie a confronto

Dopo aver parlato del trucco della stagnola nascosta nell’albero, restando in tema natalizio vediamo quale dolce tradizionale ha più calorie. A fare la differenza, a livello di apporto calorico, tra panettone e pandoro è la maggiore quantità di burro del secondo dolce tradizionale. Il pandoro risulta quindi più calorico rispetto al panettone, anche se quest’ultimo ha una maggior presenza di zuccheri a causa dell’uvetta contenuta. In ogni caso, la differenza di calorie, in definitiva, risulta minima, con modifiche dipendenti dalla presenza o meno di grassi e zuccheri semplici. In media, il panettone contiene 360 calorie, contro le 400 del pandoro.

Qual è la differenza tra panettone e pandoro

Riguardo alle ricette tradizionali alla base dei due dolci tipici del Natale, sono abbastanza simili. La differenza sta piuttosto nel metodo di lavorazione. Il panettone è impreziosito da canditi e uvetta, mentre il pandoro è quello a forma di stella soffice spolverato con lo zucchero a velo. Il pandoro tradizionale nasce a Verona dall’idea di Domenico Melegatti. La paternità del panettone viene inceve rivendicata da due regioni: Sicilia e Lombardia. Il panettone si distingue per la sua forma tonda incorniciata da uno stampo di carta di colore scuro, il panettone assume questa forma dopo una lunga lavorazione e a fine cottura viene posto a raffreddare a testa in giù. Gli ingredienti base del pandoro sono: lievito madre, lievito di bitta, uova, burro, vaniglia e zucchero a velo. Quelli del pandoro sono: acqua, farina 0, sale, uova fresche, latte, burro, zucchero, arancia, cedro candito, uvetta sultanina, vaniglia e lievito madre. Restando in tema cucina e salute, ci sono dei metodi per abbassare il colesterolo, messi a punto tramite la scienza, per esempio ci sarebbe una correlazione tra stitichezza e aumento del colesterolo.

11.363 visualizzazioni 29
Chiudi
Caricamento contenuti...