Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx CURIOSITÀ

I nostri jeans danneggiano il nostro pianeta?

15 APRILE 2019 2.210 visualizzazioni

Tutti indossiamo i jeans. Ma conosciamo le conseguenze che l’acquisto del denim ha sul nostro pianeta? L'industria del cotone è una delle più grandi e inquinanti al mondo.

Per rendere più forte il raccolto, infatti, alcuni contadini utilizzano pesticidi e prodotti chimici, col conseguente impiego di massicce risorse idriche. Ma sfortunatamente il problema non si ferma allo spreco d’acqua.

La trasformazione dal cotone grezzo ai jeans fatti e finiti richiede notevoli passaggi che mettono a dura prova la natura. La colorazione del filo di cotone, infatti, prevede l’utilizzo di coloranti dannosi.

Ma non è tutto. Più un jeans deve essere alla moda, più ripercussioni ha sull’habitat. Lo sbiancamento, ad esempio, è uno dei procedimenti più nocivi, che non solo richiede molta acqua, ma può essere anche pericoloso per i lavoratori.

Idee innovative per tutelare l’ambiente sono quindi l’utilizzo di tinture naturali e di tecnologie laser, e l’adozione di qualche piccolo e semplice accorgimento.

OCCHIO AI MATERIALI - Sì a cotone organico, materiali riciclabili e rinnovabili.

MARCHI TRASPARENTI - Utilizzate app come Notmystyle, e scegliete jeans più ecosostenibili con Rank a Brand.

COMPRA LOCALE - I vestiti prodotti vicino a dove vengono venduti equivalgono a meno CO2 nel trasporto!

RICICLAGGIO - Jeans rotti? Trasformateli in un altro capo d’abbigliamento o donateli a chi ne ha bisogno!

Trend

guardali tutti

Emozioni

guardali tutti

Video più condivisi

  • OGGI
  • SETTIMANA
  • MESE
guardali tutti

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Caricamento contenuti...