VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
CURIOSITÀ 29 APRILE 2022

Idealizzare il partner può essere un rischio, come evitarlo

Molto spesso, quando conosciamo una persona che ci piace, tendiamo ad idealizzarla. Significa che inizieremo a concentrarci maggiormente sugli aspetti positivi del suo carattere, trascurando difetti e mancanze. All’inizio di una relazione è normale tendere all’idealizzazione, dato che il potenziale partner assume ai nostri occhi una sorta di perfezione. L’idealizzazione è una tendenza tipica sopratutto in età adolescenziale, quando molti dei nostri idoli ci apparivano perfetti.

Idealizzazione del partner: quando può diventare pericoloso

Il processo di idealizzazione è un fenomeno comune durante la fase di innamoramento. Bisogna però fare una differenza tra le persone mature e quelle che hanno delle problematiche relazionali. Per le prime, l’idealizzazione si baserà su aspetti che non sono troppo lontani dalla realtà. Per le seconde, la concezione del carattere del partner sarà completamente utopistica e falsata. Secondo gli esperti, idealizzare qualcuno in età adulta potrebbe essere segno di una forte carenza di autostima. Un’idealizzazione eccessiva non è mai positiva, perché è segno di attaccamento emotivo e scarsa indipendenza. Vedere solo i lati positivi del partner può mettere in pericolo la propria indipendenza emotiva e il proprio benessere mentale.

Idealizzazione del partner: come evitare questo fenomeno 

Per non cadere nella trappola dell’idealizzazione bisogna tenere a mente che tutti abbiamo punti di forza e punti deboli, ma tendiamo sempre ad enfatizzare le nostre doti positive. Per avere un’immagine più veritiera di chi abbiamo di fronte bisognerebbe conoscere la persona a 360 gradi. Magari sul lavoro o nella propria cerchia di amici il nostro partner si sente un leader, mentre al di fuori di queste situazioni si rivela una persona normalissima. Prima di arrivare a conclusioni affrettate dovremmo avere una chiara idea di chi abbiamo di fronte e conoscere più aspetti della loro vita. In questo modo avremo un’immagine più realistica e veritiera del nostro potenziale partner e limiteremo la tendenza ad idealizzarlo. Nonostante questo processo mentale sia normale in parte, è importante tenere a bada il processo d’idealizzazione delle persone che ci piacciono. Il rischio è quello di non ragionare lucidamente e crearsi una falsa idea di chi abbiamo di fronte, completamente distante dalla realtà, mettendo a rischio il nostro benessere mentale e la propria indipendenza emotiva.

1.371 visualizzazioni 0
Chiudi
Caricamento contenuti...