VIDEO
Cerca video
Seguici su Installa app Contatti
CURIOSITÀ 07 OTTOBRE 2020

Il cane “pecorella” perfetto chi è allergico

Starnuti continui ostacolano il vostro amore per Fido? Non scoraggiatevi, stiamo per presentarvi un cane adatto anche a chi soffre di allergia!

 

 

Il bedlington terrier non passa di certo inosservato: a colpo d’occhio, per la particolare conformazione del cranio e per il pelo riccio, può sembrare una pecorella; altra sua interessante caratteristica, il colore del tartufo e degli occhi cambia in base a quello del mantello. Questo cane è nato dalla selezione di ben tre razze.
Le tesi sulle sue origini sono numerose: secondo la più accreditata, i primi esemplari vennero importati dall’Olanda, verso la fine dell’800, da alcuni tessitori; studi più recenti hanno però stabilito che culla di questa razza furono il Nord dell’Inghilterra e la Scozia.

 

 

Inizialmente, i bedlington venivano utilizzati principalmente per la caccia alle lepri e alle volpi, nonostante il loro scarso istinto predatorio.
Tutt’oggi, infatti, amichevoli e attenti verso i bambini, si attestano perfetti quattro zampe di famiglia. I cani “pecorella” sono robusti e longevi, basta pensare che possono sfiorare tranquillamente e senza problemi i 15/16 anni d’età.
Inoltre, non hanno bisogno di cure particolari: il loro mantello necessita solo di qualche spazzolata periodica e, anche durante la muta, tendono a perdere pochissimo pelo.

 

Ma caratteristica importante e degna di nota, stando agli studi effettuati dell’American Kennel Club, è quella che li vede adatti anche a chi soffre di allergie.
Pare che questo sia dovuto proprio alla particolare tessitura del manto, riccio e spesso, che rende il cane “pecorella” compagno ideale anche per i soggetti allergici.

1.820 visualizzazioni 6
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...