VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
BUONO A SAPERSI 11 MARZO 2022

Il caso di una villa italiana: la proprietaria sarebbe una russa vicina a Putin

Tra i patrimoni degli oligarchi russi congelati dalle autorità italiane ci sarebbe una villa sulla collina di San Bartolo, nel comune di Pesaro. La proprietà di questa residenza sarebbe stata attribuita a una delle donne più potenti della Russia. La scoperta è stata denunciata sul sito dell’oppositore politico Alexei Navalny. Si tratterebbe di un lussuoso immobile di 774 metri quadrati con una piscina di 20. Sul cancello campeggia la lettera M che si riferirebbe a Sergej Matvienko, figlio di Valentina Matvienko, la presidente del Consiglio federale dell’assemblea della Federazione russa.

0
Chiudi
Caricamento contenuti...