VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
NOTIZIE 26 MARZO 2021

Il coronavirus nel mondo dal 19 al 26 marzo

Roma, 26 mar. (askanews) - Le immagini del Covid-19 nel mondo nella settimana dal 19 al 26 marzo 2021.

In Israele i positivi al coronavirus votano in macchina. A Gerusalemme un drive through è stato trasformato in un seggio per permettere a chi ha contratto il virus, ma non ha grandi sintomi, di recarsi autonomamente a votare. Le elezioni nel mezzo della pandemia si svolgono comunque con relativa sicurezza nel Paese visto l'alto numero di vaccinati.

La Moschea Fazl, la più antica di Londra, è stata ora trasformata in un grando centro di vaccinazioni contro il Covid-19 con l'obiettivo di vaccinare almeno 1.000 persone al giorno. Nel Regno Unito le comunità di alcune minoranze etniche sono più riluttanti a farsi vaccinare e trasformare luoghi di culto in in centri dedicati all'inoculazione delle dosi può avere il doppio vantaggio di offrire ampi spazi per ospitare molte persone e spingere i fedeli a vaccinarsi.

Faust, Aida e non solo. Immagini inedite dall'Opera di Parigi con il coro che nonostante la mascherina riesce a cantare all'unisono superando la difficoltà della "barriera sonora".

La Berliner Philharmoniker si è esibita davanti a mille spettatori che si sono sottoposti ai test per il Covid-19 per poter entrare nella Philharmonie, sede della prestigiosa orchestra sinfonica di Berlino. I tamponi sono stati eseguiti all'entrata, un passaggio obbligato per poter entrare a sentire lo spettacolo, solo dopo esito negativo. Sotto la direzione del maestro Kirill Petrenko, l'orchestra ha eseguito brani di Tchaikovsky e Rachmaninov. I biglietti sono andati esauriti in meno di tre minuti.

In Indonesia circa 1.500 medici e pazienti affetti dal Covid-19 suonano l'angklung, uno strumento di bambù tradizionale indonesiano, dando vita a uno spettacolo musicale davanti a uno dei centri Covid più importanti per commemorare un anno dall'emergenza nel paese.

0
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...