VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
CURIOSITÀ 30 APRILE 2021

Il segreto del tesoro dell'oceano: la strana pietra che vale una fortuna

L’ambergris, o ambra grigia, è la rara pietra conosciuta da secoli come il “tesoro dell’oceano”. Per moltissimi anni la sua provenienza è rimasta un mistero, ma veniva trovata a galla sul mare, così che la gente ha iniziato a chiamare questo curioso materiale quasi roccioso dai toni dorati “oro gallegiante”. In verità, non si tratta che di vomito di balena!

Ambergris: da dove proviene la preziosissima ambra

L’ambra grigia non è altro che vomito di balena. Un vomito tanto raro e prezioso da valere una fortuna. I capodogli, infatti, mangiano grandi quantità di calamari e seppie, ma gli elementi indigeribili della loro preda, come i becchi e le penne, vengono vomitati prima della digestione. L’ambergris è, quindi, un tipo di secrezione che si verifica nel tratto gastrointestinale dei capodogli per facilitare il passaggio di oggetti grandi o appuntiti. La balena vomita la mucillagine, che si solidifica e galleggia sulla superficie dell’oceano.

Se all’inizio questo pezzo solido ha un odore sgradevole, con il tempo sviluppa una fragranza molto dolce, gradevole e persistente. Questa proprietà, nei secoli, ha reso l’ambergris un ingrediente perfetto e ricercato nell’industria dei profumi. Il successo più grande di questo materiale è dovuto proprio al potere fissante che ha sugli odori, per questo un profumo a base di ambra grigia è molto prezioso e raro. Al giorno d’oggi questo materiale è ancora utilizzato nell’industria della profumeria, ma non molto come in passato, in quanto il processo di lavorazione del materiale è lungo e complesso.

Quanto vale questo raro “vomito di balena”

L’ambra grigia vale una fortuna in quanto si tratta di una pietra estremamente rara da trovare. Ancora oggi chi la trova potrebbe diventare ricco! È il caso, ad esempio della tailandese Thai Siriporn Niamrin che si è imbattuta in questo prezioso vomito di balena su una spiaggia vicino la sua casa. Il pezzo di ambergris trovato da Thai Siriporn Niamrin potrebbe valere addirittura circa 265 mila dollari.

L’ambra grigia è stata spesso descritta come uno degli eventi naturali più strani al mondo: è un fenomeno unico da millenni. Le prove fossilizzate della presenza della sostanza risalgono addirittura a 1,75 milioni di anni ed è assai probabile che gli esseri umani la utilizzino già da più di 1.000 anni.

17.181 visualizzazioni 9
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...