Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx CURIOSITÀ

Il segreto per avere il cervello di un venticinquenne

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
09 SETTEMBRE 2019 11.848 visualizzazioni

La neuro scienziata Sara Lazar, della Mass General e Harvard Medical School, si è dedicata per anni a studiare come la meditazione aiuti il cervello, riducendo lo stress, la depressione e l'ansia. Agisce sul dolore, prova a contenere l'insonnia e aumenta la qualità della vita.

Sembra proprio che la meditazione sia in grado di regalarci un cervello da venticinquenne. Nel primo studio della Lazar è emerso che quelli con un forte background di meditazione avevano aumentato la materia grigia in diverse aree del cervello, tra cui la corteccia uditiva e sensoriale.

Ma in una seconda ricerca si è dimostrato anche che solo otto settimane di meditazione hanno migliorato il cervello delle persone. Dall'apprendimento, alla memoria. Sui nuovi meditatori ha visto il restringimento dell'amigdala, una regione del cervello associata a paura, ansia e aggressività. Questa riduzione delle dimensioni dell'amigdala era correlata alla diminuzione dei livelli di stress in quei partecipanti.

Per quanto riguarda la pratica di meditazione, Lazar, dice che è "Altamente variabile. Alcuni giorni 40 minuti. Altri cinque minuti. Altri ancora, per niente. È un po’ come fare esercizio fisico. Praticarlo tre volte alla settimana è fantastico. Se tutto ciò che riesci a fare è solo un poco ogni giorno, è comunque una buona cosa".

Trend

guardali tutti

Emozioni

guardali tutti

Video più condivisi

  • OGGI
  • SETTIMANA
  • MESE
guardali tutti

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Caricamento contenuti...