Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx NOTIZIE

Il Sottosegretario alla Difesa Tofalo "Top gun" per un giorno

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
05 SETTEMBRE 2018

Roma (askanews) - Il sottosegretario alla Difesa, Angelo Tofalo si è recato in visita all'aeroporto militare di Pratica di Mare, alle porte di Roma, per approfondire la conoscenza diretta sulle attività svolte dalle tre articolazioni del Centro Sperimentale di Volo: il Reparto Sperimentale di Volo, al comando del colonnello Luciano Ippoliti, dal quale provengono anche 3 dei 7 astronauti italiani: Maurizio Cheli, Roberto Vittori e Luca Parmitano; il Reparto Tecnologie Materiali Aeronautici e Spaziali, guidato dal colonnello Manuele Bernabei e il Reparto Medicina Aeronautica e Spaziale, diretto dal colonnello Marco Lucertini.

Nell'ambito della visita Tofalo ha avuto anche modo di andare in volo su un nuovo caccia d'addestramento avanzato T-346 "Master" dell'Aeronautica Militare.

"Nell ambito di una esercitazione già programmata - ha scritto Tofalo su Facebook - mi è stata data la possibilità di diventare pilota per un giorno e grazie ad un action-cam ho potuto portarvi con me per condividere le emozioni di questa incredibile esperienza.

Ho avuto l opportunità di capire fino in fondo cosa prova un pilota dell Aeronautica Militare quando vola su un T-346A, il più moderno velivolo da addestramento sul quale vengono formati e qualificati piloti italiani, statunitensi, spagnoli, francesi, australiani, olandesi, polacchi, argentini, greci, singaporiani e kuwaitiani.

Il T-346 è prodotto da Leonardo e possiede una sofisticata e versatile tecnologia per consentire agli allievi di affrontare scenari complessi interagendo con una rete integrata di simulatori di sensori e di armamenti consentendo di realizzare le fasi di addestramento avanzato dei piloti militari in maniera estremamente efficace e a costi ridotti. Sarà questo il motivo per cui abbiamo venduto e continuiamo a vendere questo aereo in tanti paesi che vogliono attingere al nostro know how tecnologico per preparare i propri piloti ad operare su velivoli di 4^ e 5^ generazione come Eurofighter e F-35.

Nelle prossime settimane approfondiremo insieme il lavoro di tutte le professionalità che consentono oggi all'Aeronautica di essere un nucleo trainante di tutto il Sistema Paese".

Trend

guardali tutti

Video più condivisi

  • OGGI
  • SETTIMANA
  • MESE
guardali tutti

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Caricamento contenuti...