VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
BUONO A SAPERSI 21 SETTEMBRE 2022

Il trucco per risparmiare benzina: conosci la regola dei 10 secondi?

L’aumento del prezzo di benzina e gasolio rappresenta ormai un problema di primaria importanza per i cittadini, in Italia come in buona parte del resto del mondo. I rincari stanno infatti colpendo l’economia globale in maniera trasversale. Di conseguenza fioccano i consigli degli esperti su come evitare di spendere troppo per la benzina o almeno ridurre al minimo gli sprechi.

Caro benzina, risparmiare grazie alla regola dei 10 secondi

Uno dei suggerimenti più utili e allo stesso tempo facili da mettere in pratica arriva da una fondazione americana, la Hinkle Charitable Foundation.

Gli esperti suggeriscono di non lasciar girare il motore dell’auto al minimo per più di 10 secondi. In questi casi, quando possibile – è ovviamente sconsigliabile spegnere l’auto ad un incrocio o in autostrada –  spegnere il mezzo permetterà di risparmiare benzina.

Il consiglio potrebbe far storcere il naso a qualcuno, dato che va a smentire un luogo comune molto diffuso, secondo cui si utilizzerebbe più energia – quindi benzina – con un’ulteriore accensione rispetto a quanta se ne sprecherebbe lasciando l’auto al minimo senza spegnerla. Ciò è tecnicamente vero, ma soltanto se il periodo in cui il motore rimane al minimo non dura più di 10 secondi.

In caso contrario dunque, secondo gli esperti, è utile spegnere la macchina per risparmiare benzina.

Regola dei 10 secondi, quanta benzina si risparmia?

Ad oggi, si stima che un cittadino americano trascorra in media circa 16 minuti al giorno alla guida di un’auto con il motore al minimo.Questo lasso di tempo andrebbe ad incidere concretamente sulle tasche degli statunitensi.

Secondo gli esperti, infatti, spegnere sistematicamente l’auto in queste fasi permetterebbe di risparmiare 116 dollari all’anno ad ogni cittadino.

In Italia e in Europa la situazione è sicuramente diversa, visto il minor utilizzo delle automobili, determinato da differenti strutture delle città e dei sistemi di mobilità, tuttavia, le stime sui risparmi non sembrano essere molto distanti. Il consiglio è quindi valido anche per i cittadini italiani.

Ovviamente, è fondamentale ricordare che soltanto in alcune situazioni – come ad esempio mentre si è fermi sotto casa di qualcuno – è possibile spegnere l’auto anziché lasciarla al minimo. Spegnere l’auto in autostrada o ad un incrocio è invece molto pericoloso, quindi sconsigliabile, oltre che vietato dal codice della strada.

Per contrastare il caro carburante il governo italiano sta attuando misure straordinarie, come la proroga del taglio delle accise: qui tutti i dettagli.

24.587 visualizzazioni 0
Chiudi
Caricamento contenuti...