Virgilio Video VIDEO Search

Il vaccino anti-Covid "made in Italy" è pronto: precedenza al nostro paese

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
13 AGOSTO 2020

Il vaccino anti-Covid “made in Italy”, prodotto da un’azienda biotech laziale e finanziato dalla stessa Regione Lazio, sta per entrare nella sua fase “conclusiva”. In questi giorni, infatti, l’Ente della Pisana è alla ricerca di volontari che si facciano inoculare le prime provette della medicina, così da poterne valutare gli effetti. In poco più di 24 ore sono arrivate oltre 4 mila candidature: un numero decisamente elevato, che consentirà di trovare facilmente i 90 volontari che dovranno sottoporsi alla cura sperimentale realizzata e sviluppata da ReiThera. L’obiettivo è quello di essere in grado di produrre milioni di dosi nel giro di un lasso di tempo ridotto, così da incontrare la domanda dei Paesi interessati alla medicina. La priorità, comunque, verrà data al nostro Paese: se il vaccino dovesse funzionare, le prime fiale saranno destinate ai pazienti italiani.

Trend

guardali tutti

Curiosità

guardali tutti

Video più condivisi

  • OGGI
  • SETTIMANA
  • MESE
guardali tutti

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Caricamento contenuti...