VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
NEWS 03 FEBBRAIO 2017

Immigrati, Gentiloni: fatta la nostra parte, ora Ue dia risorse

La Valletta (askanews) - 'Sono convinto che ieri si sia aperta una pagina nuova nella vicenda dei flussi migratori dalla Libia da dove viene oltre il 90 per cento dei migranti che arrivano in Sicilia e in Italia: il fatto che tra Italia e autorita' libiche ci sia un accordo di collaborazione per gestire e ridurre i flussi e' un capitolo nuovo'.

Cosi' il premier Paolo Gentiloni, parlando dalla Valletta a Malta dov'e' giunto per partecipare al vertice informale dell'Unione Europea, sul cui tavolo l'emergenza migranti e' l'argomento di maggiore rilevanza.

'Possiamo dire all'Europa che noi la nostra parte l'abbiamo fatta - ha aggiunto il premier - ora ci aspettiamo che da parte dell'Ue ci sia un sostegno perche' e' una fase che noi possiamo in parte affrontare da soli con risorse italiane, con la collaborazione tra le nostre istituzioni e quelle libiche ma servono anche risorse europee.

L'accoglienza che questo risultato italiano ha avuto mi fa sperare che il sostegno dell'Ue ci possa essere'.

Gentiloni non quantifica le risorse che servono per mettere in pratica l'accordo: 'L'Italia ha aperto un strada - ha detto - le risorse non mancheranno'.

'Credo che da questo punto di vista, come sempre, l'Ue puo' mettere in campo moltissime risorse economiche - ha concluso Gentiloni - molto spesso cio' che rende difficile l'operativita' dell'Ue sono i tempi, le lentezze, la mancanza di decisione sul piano politico ma qui parliamo di una finestra politica aperta gia' da noi, quindi e' piu' facile anche per l'Europa seguire questa strada e partecipare a un capitolo nuovo'.

1
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...