VIDEO
Cerca video
Installa app Contatti
NOTIZIE 09 DICEMBRE 2021

In Germania il nono cancelliere Scholz promette un "nuovo inizio"

Roma, 9 dic. (askanews) - In Germania inizia l'era di Olaf Scholz, il nuovo cancelliere socialdemocratico, il nono della Repubblica federale tedesca, ma il primo alla guida di una coalizione "Semaforo", ovvero composta da Spd, Verdi e liberali (Fdp), mai sperimentata a livello nazionale. Scholz, 63 anni, è stato eletto dal Bundestag l'8 dicembre, come promesso, con 395 (il minimo richiesto era 369) voti su 736 ed è il quarto cancelliere socialdemocratico, dopo Willy Brandt, Helmut Schmidt e Gerhard Schroeder.

"Sono molto grato per quello che è stato fatto finora, sono molto felice per il nuovo incarico e per tutti coloro che lavorano qui. Sarà un buon inizio per il nostro Paese, farò il possibile affinché lo sia".

Dopo l'elezione al Bundestag, l'incarico a Castello Bellevue, sede del presidente Frank Walter Steinmeier, e poi di nuovo al Bundestag per il giuramento. Tre donne ricoprono ruoli chiavi nel nuovo governo Scholz: gli Esteri vanno per la prima volta a una donna, la co-presidente dei Verdi Annalena Baerbock, gli Interni, ancora una prima volta per una donna, la socialdemocratica Nancy Faeser (Spd) e la Difesa a un'altra esponente Spd Christine Lambrecht.

All'altro co-presidente dei Gruenen, Robert Habeck, va invece il ministero Economia e clima; le Finanze, come preannunciato, al liberale Christian Lindner, leader della Fdp.

A gestire la drammatica emergenza sanitaria Scholz ha voluto al suo fianco l'epidemiologo, volto noto dei talk show, Karl Lauterbach.

"Prenda possesso di questa casa", ha detto Angela Merkel, 67 anni, al suo successore, augurandogli di "lavorare nel migliore interesse" del Paese, durante il passaggio di consegne. Il Bundestag ha aperto la seduta dedicandole due minuti di standing ovation, applausi di affetto ricevuti anche dal suo staff poco prima di lasciare la cancelleria dopo 16 anni a bordo di un'Audi nera.

0
Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.
Chiudi
Caricamento contenuti...