Virgilio Video VIDEO Search
HOME arrowDx NOTIZIE

In Minnesota proteste anti-lockdown: "Ogni lavoro è essenziale"

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
18 APRILE 2020

Saint Paul, 18 apr. (askanews) - Alcuni manifestanti si sono radunati per il secondo giorno consecutivo davanti alla residenza del governatore del Minnesota Tim Walt a Saint Paul, per chiedere la fine del lockdown.

Clacson, tante bandiere americane e pro-Trump, e cartelli con scritte come "Tutti i lavori sono essenziali alle catene di rifornimento". Altre scritte recitano "Lascia al Minnesota tornare al lavoro" o "Ogni lavoro è essenziale".

Il presidente americano Donald Trump ha pubblicato dei tweet in cui appoggiava le proteste in corso in alcuni Stati americani contro il lockdown per il coronavirus. Nel suo

briefing quotidiano sulla pandemia ha detto che alcune delle

misure pree da Minnesota, Michigan e Virginia sono "troppo

severe". In precedenza aveva twittato "LIBERATE IL MINNESOTA",

"LIBERATE IL MICHIGAN" e "LIBERATE LA VIRGINIA".

Le proteste contro il lockdown per il coronavirus sono avvenute

oltre che in Minnesota, anche in Michigan, Ohio, North Carolina, Utah, Virginia e Kentucky. Gli Stati a cui Trump ha fatto riferimento nei suoi tweet sono tutti guidati da democratici. Ohio e Utah, che non ha menzionato, hanno governatori repubblicani.

Trend

guardali tutti

Virali

guardali tutti

Video più condivisi

  • OGGI
  • SETTIMANA
  • MESE
guardali tutti

Alcuni video presenti in questa sezione sono stati presi da internet, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questi video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: team_verticali@italiaonline.it. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile.

Caricamento contenuti...